Sei a 0.0 dalla spedizione gartuita.

COME AFFRONTARE I PARASSITI INTERNI IN MODO NATURALE?

I parassiti interni sono un problema comune negli animali domestici. Alcuni proprietari non notano affatto i parassiti interni, mentre altri vedono piccoli fili bianchi, granuli bianchi o placche nelle feci dei loro animali. Alcuni animali vomitano anche vermi. Quando scatta l'allarme, i proprietari sono naturalmente interessati a come eliminare i parassiti interni. Di seguito, descriveremo tutti i sintomi, le opzioni di trattamento e la prevenzione di questo fastidioso problema.

I parassiti interni o i parassiti nel tratto gastrointestinale dei nostri animali domestici sono comuni quanto le zecche e le pulci. Possono esserci diverse forme di parassiti, da piccoli vermi a tenie lunghe un metro. I vermi sono bianchi, lunghi 5-12 cm. La tenia più comune nei cani e nei gatti ha una dimensione di 20-70 cm, di colore giallo-biancastro e si muove. Possono essere visti nelle feci o attaccarsi ai capelli intorno all'ano e causare prurito. L'animale lecca costantemente l'apertura del sedere o scivola dietro. È spesso nervosa e irrequieta.

Hanno un effetto molto negativo sul sistema immunitario e rendono l'animale più suscettibile alle infezioni. Tuttavia, alcuni parassiti interni possono essere trasmessi anche all'uomo. L'infezione di solito si verifica quando ingeriscono uova di parassiti che entrano nell'ambiente con le feci. È una misura preventiva molto importante, pulendo regolarmente gli escrementi animali e mantenendo una corretta igiene (lavaggio delle mani).

Gattini e parassiti interni

È importante eliminare regolarmente i parassiti interni. Alle femmine, prima dell'accoppiamento, diamo preparativi contro i parassiti. I parassiti sono particolarmente pericolosi per i cuccioli, poiché possono causare una grave anemia e persino la morte. I cuccioli vengono sverminati per la prima volta all'età di 2-3 settimane e poi 3 volte a intervalli di 14 giorni fino a 8-9 settimane prima di essere vaccinati per la prima volta. Nei cuccioli di una settimana, le larve viaggiano attraverso i polmoni, la trachea e lo stomaco nell'intestino tenue, così che i cuccioli appena nati sono solitamente invasi dai vermi. Il 90% dei cuccioli viene infettato attraverso la placenta e il 10% attraverso il latte o oggetti infetti. Alla fine della 3a settimana o poco dopo, il parassita matura fino alla maturità sessuale nell'intestino tenue.

È importante rimuovere i parassiti dalla femmina allo stesso tempo.

Animali giovani e problemi legati ai parassiti

  • ritardo nella crescita e nello sviluppo
  • perdono peso
  • sono anemici
  • si verifica un'indigestione
  • vomito
  • diarrea
  • tristezza
  • è aumentato
  • uno stomaco teso
  • diminuzione dell'appetito
  • mucose pallide
  • fango molle
  • la pelle è anelastica, priva di lucentezza, rugosaoccasionalmente si verificano spasmi

Con quale frequenza eliminare i parassiti interni?

Ogni animale, indipendentemente dall'età, viene sverminato prima della vaccinazione, in questo modo ci assicuriamo che l'organismo possa rispondere bene al vaccino. La regola generale è che diamo preparati contro i parassiti interni agli animali adulti almeno 3-4 volte l'anno. È fondamentale eliminare anche le pulci, poiché sono ospiti intermedi di alcune tenie. Cani e gatti vengono infettati da tenie quando ingeriscono pulci che contengono forme in via di sviluppo di tenie.

Il segno più evidente della presenza di parassiti nell'intestino sono:

  • vermi bianchi nelle feci del tuo cane
  • come il vomito
  • diarrea
  • rapida perdita di peso
  • anemia e prurito intorno ai glutei
  • sfregamento contro un tappeto o una superficie erbosa

I parassiti sessualmente maturi causano danni al tratto gastrointestinale. I segni clinici dipendono dal grado di infezione, dall'età dell'animale e dalle sue condizioni generali.

Citiamo anche la dirofilariosi, una malattia causata dalla filaria Dirofilaria immitis, che viene trasmessa da una zanzara. La malattia non è altrimenti presente nella Slovenia continentale, gli animali vengono infettati se viaggiamo con loro nelle aree mediterranee. A causa della loro abbondanza e dimensione, i vermi adulti causano l'espansione e il blocco del cuore e dei vasi sanguigni e, di conseguenza, notiamo:

  • indigestione
  • perdita di peso
  • apatia
  • tosse
  • accumulo di liquido nell'addome

Per prevenire vari stati patologici che i parassiti interni possono causare negli animali e nell'uomo, garantiamo l'uso regolare di agenti antiparassitari, la rimozione regolare degli escrementi animali e un'igiene adeguata.

Esistono vari preparati sotto forma di compresse, paste, iniezioni, gocce per la pelle... ultimamente molta attenzione è stata concentrata sugli effetti positivi della canapa industriale. La ricerca degli ultimi 10 anni ha ripetutamente dimostrato un'ampia gamma di effetti positivi sulla salute degli animali da allevamento. I cannabinoidi agiscono direttamente sui sistemi nervoso, immunitario, cardiovascolare, respiratorio, cutaneo e digerente.


Source: https://www.mylovely-pets.si/